Vai al contenuto
Annunci

Di Francesco, Vignati e Novi in ritiro con la prima squadra

Nella conferenza stampa di venerdì scorso, durante la quale si annunciava la rescissione con Cetteo Di Mascio come responsabile del settore giovanile bianconero, Il presidente Tosti e il socio Gianluca Ciccoianni hanno annunciato che in ritiro con la prima squadra andranno tre giovani promesse bianconere. Andiamo a conoscerle:

Riccardo Novi portiere classe 2000, ascolano doc è cresciuto nel settore giovanile bianconero dopo una parentesi nel Monticelli. Novi, nel campionato appena concluso, ha indossato la fascia da capitano della squadra Primavera in 24 occasioni (19 di campionato, 2 Play Off e 3 nel Torneo di Viareggio) subendo 22 gol e mantenendo la porta imbattuta in ben 11 partite.

Lorenzo Vignati, difensore classe 2000, è cresciuto nel settore giovanile del Milan. Nella stagione 2016-17 passa alla Pro Patria in Serie D dove partecipa al campionato Juniores Nazionale sotto età.
Nell’estate del 2017 viene chiamato per un provino ad Ascoli e appena dopo un allenamento conquista Di Mascio e il suo staff che lo portano nella rosa della Primavera dell’Ascoli. Fa il suo esordio da terzino destro durante Ascoli – Avellino alla quarta giornata e da li non uscirà più dal campo. Spostato al centro della difesa in coppia con Diop stupisce tutti attirandosi le lusinghe di squadre di Serie A come Parma e Cagliari.
Nella stagione appena conclusa indossa la maglia bianconera mettendo a referto 22 presenze e una rete (di testa alla terza giornata sul campo del Livorno). Si è allenato spesso in prima squadra con Vivarini e a dicembre 2018 è arrivata anche la prima convocazione in B per la trasferta di Venezia.

Davide Di Francesco, attaccante nato nel gennaio del 2001 e originario di Sant’Egidio alla Vibrata (vicino di casa dell’ex bianconero Manari), torna all’Ascoli dopo un anno e mezzo di prestito alla Juventus.
Nella stagione 2016/17 gioca sotto età con l’Under 17 di mister Luciano Cerasi e realizza 12 reti meritandosi l’esordio in Primavera e nel prestigioso Torneo di Viareggio. Nella stagione successiva gioca, ancora con un anno di anticipo, in Primavera collezionando 11 presenze condite da 4 reti e un assist (strepitosa azione contro Stendardo del Pescara e palla in mezzo per la rete di Perpepaj). Per lui anche 4 presenze e 4 reti con i pari età dell’Under 17. A gennaio arriva però la Juventus che lo porta a Torino. Chiuderà la stagione con 10 presenze e 4 gol con la maglia della Vecchia Signora.
Nella stagione 2018-19 è in rosa con la Primavera zeppa però di ragazzi nati nel 2000. Riesce a portare a casa 16 presenze (13 in campionato, 1 in Coppa Italia e 2 in Youth League) con la rete decisiva contro l’Inter a tempo scaduto. Per lui anche la soddisfazione di una panchina con la Juventus U23 in Serie C e di una convocazione nell’Under 19 nello stage di preparazione per gli Europei (ancora una volta sotto età).

Luca Sidis Gabrielli

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: