Vai al contenuto
Annunci

Presentati Piccinocchi e Leali

Presentati questa mattina in sede i calciatori Nicola Leali e Mario Piccinocchi. Presente anche il presidente Giuliano Tosti.

Giuliano Tosti: “Mario è un ragazzo di cui tenevo a poterlo presentare io. La sua caratteristica è perfetta per gli ascolani: gioca palla di prima ed è un play molto preciso. Un ragazzo che piacerà molto alla piazza ascolana. Avrà le sue opportunità di giocare. Nicola è “un po’ più famoso”, una promessa per il calcio italiano. È arrivato l’ultimo giorno ma nella nostra società gira da circa un mese. Lui è uno dei portieri più forti della Serie B, l’altro è Lanni. L’obiettivo dell’Ascoli? Dire Serie A è troppo impegnativo. Dovevamo migliorare questa squadra ed il nostro Ds è stato il migliore della Serie B quest’anno. La squadra è di buon livello, ci sono 4-5 club più forti. Non carichiamo uno zaino di pietre sopra i nostri giocatori. Giocare con il sorriso è una componente fondamentale. Rabbia per Frosinone? La notte non ho dormito mai. Ad Ascoli si percepiva una rabbia incredibile contro l’arbitro. Ormai ce lo metto in conto ogni anno. Quello che mi ha fatto male è stato il secondo gol”.

Mario Piccinocchi: “Colgo l’occasione per ringraziare tutti i compagni per come mi hanno accolto. Mi adatto a fare tutti i ruoli del centrocampo, per me non è un problema fare la mezzala anche se il mio ruolo naturale è il play. Mi ritengo fortunato di aver scelto l’estero: a vent’anni quando sulla panchina del Lugano c’è Zeman non riesci a dire di no. Ora avevo voglia di tornare in Italia ed Ascoli è stata una scelta molto stimolante. Da Troiano e Petrucci posso solo imparare ma l’abbondanza li è una circostanza che conoscevo già quindi non mi spaventa né mi ha spiazzato”.

Nicola Leali: “Sto conoscendo il gruppo. Lanni è un portiere davvero forte e la competizione può farci solo del bene per crescere entrambi. Contro l’Ascoli ho giocato e devo ammettere che la odiavo. Quando venivi a giocare al Del Duca sapevi che sarebbe stato difficile. Più forte l’Ascoli o il Perugia? Spero l’Ascoli”.

Categorie

News

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: